Integratori alimentari, slogan miracolistici e realtà! 17/04/2019

E’ ormai sempre più frequente navigando in Internet o sui vari social, incappare in pubblicità miracolistiche che promettono, con l’uso di prodotti naturali e propagandati come innocui per la salute, risultati benefici tra i più svariati. Tra gli ultimi casi in ordine di tempo possiamo annoverare il caso della Curcuma associata alla Piperina per dimagrire. Ma quanto c’è di vero e quanto è invece solo frutto di mere azioni commerciali? Per valutare scientificamente gli effetti di una determinata sostanza è necessario analizzare dati ufficiali, disponibili su banche dati riconosciute dalla comunità scientifica come la banca dati PubMed. Ebbene facendo su questo data base una ricerca delle parole chiave Curcuma e Grasso, si può ritrovare un elevato numero di lavori, se limitiamo però la ricerca ai lavori pubblicati nel 2017, 2018 e 2019 e mirati nel disegno ad evidenziare il ruolo che l’associazione di curcuma e piperina ha nel ridurre il grasso corporeo ed in particolare addominale il numero di lavori si riduce considerevolmente.

Da questi studi, tutti condotti sull’animale, emergono pareri contrastanti. Infatti se uno studio fa pensare alla potenziale possibilità di ottenere una riduzione di peso dalla dieta supplementata con Curcuma Longa (4), un altro studio condotto in Italia e pubblicato nel 2019 (1) mette in evidenza che “ La supplementazione con la Curcuma non previene l’aumento di peso né migliora il profilo lipidico e glucidico “ evidenziando inoltre una possibile tossicità pancreatica. Sembrerebbe inoltre che la Curcuma ( varietà Comosa ) possa avere un effetto di miglioramento del quadro lipidico durante le carenza estrogeniche in menopausa (3) e anche ridurre l’accumulo di grasso nel tessuto cerebrale con un conseguente effetto neuro protettivo(2).

Un ultimo studio Olandese (5) pubblicato in questi giorni pone un’ombra importante sull’uso della curcuma sia in associazione alla piperina che usata singolarmente. Da questo studio emerge un ‘interazione tra la curcuma e l’attività del CYP2D6 ( frazione genica del citocromo P450 ) che porta all’evidenza, nello studio, di una interazione con il Tamoxifene, farmaco antitumorale ad attività antiestrogenica usato per il trattamento del carcinoma mammario, che tendendo a ridurne l’attività. Questo dato che seppure al momento è l’unico pone dei forti dubbi sulla utilità salutistica della curcuma, infatti a fronte di dati di efficacia controversi emerge una sicura alterazione della funzione del citocromo P450 ( o meglio della sua frazione genica CYP2D6 ) con possibile interazione con tantissimi farmaci che nel metabolismo interagiscono con il citocromo suddetto.

In conclusione, come già detto in altri contesti, consigliamo di diffidare da pubblicità miracolistiche. Prodotti che portano ad una diminuzione di peso senza la volontà che metta nelle condizioni di portare avanti una dieta equilibrata e calibrata da un professionista non esistono. Esistono integratori che possono essere di aiuto ed il cui uso deve essere consigliato e concordato con un professionista che sappia valutare le condizioni fisiologiche e le eventuali terapie in corso per evitare di arrecare danni ed ottenere gli effetti voluti.

dott. Marco Merigiola - Farmacista Naturopata

  • 1. Eur J Nutr. 2019 Jan 2. doi: 10.1007/s00394-018-1887-7. [Epub ahead of print] “Curcuma supplementation in high-fat-fed C57BL/6 mice: no beneficial effect on lipid and glucose profile or prevention of weight gain.” Silva et. Al
  • 2. Nutrients. 2018 Aug 21;10(9). pii: E1130. doi: 10.3390/nu10091130. “A Natural Dietary Supplement with a Combination of Nutrients Prevents Neurodegeneration Induced by a High Fat Diet in Mice.” Nuzzo D et al.
  • 3. J Ethnopharmacol. 2018 Apr 6;215:167-175. doi: 10.1016/j.jep.2017.12.027. Epub 2017 Dec 20. “Curcuma comosa reduces visceral adipose tissue and improves dyslipidemia inovariectomized rats.”. Sutjarit N et. Al.
  • 4. R Soc Open Sci. 2017 Nov 15;4(11):170917. doi: 10.1098/rsos.170917. eCollection 2017 Nov. “Curcumin improves glycolipid metabolism through regulating peroxisome proliferator activated receptor γ signalling pathway in high-fat diet-induce obese mice and 3T3-L1 adipocytes.” Pan Y
  • 5. Cancers 2019, 11(3), 403; “Impact of Curcumin (with or without Piperine) on the Pharmacokinetics of Tamoxifen” -Koen G.A.M. Hussaarts et al.
Roma

00151 - Roma (ROMA) Lazio
Via Folco Portinari, 9/A
Distanza dal centro: 3,98 Km
Telefono: 0658201466
Partita IVA: 13041781009
Comune di iscrizione C.C.: Roma
Responsabile trattamento dati: Merigiola Marco